Condizioni generali di Vendita – Portalacasa

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1.OGGETTO DELLE CONDIZIONI GENERALI

1.1 Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le “Condizioni Generali”) disciplinano soltanto la compravendita a distanza, tramite modalità on line, dei prodotti della collezione “PORTALACASA” presenti sul sito www.portalacasa.it (di seguito il “Sito”) e tramite esso offerti in vendita da Bertolotto s.p.a., con sede legale in Torre San Giorgio (CN), 12030, Circonvallazione G. Giolitti 43/45, CF e P.IVA IT02761400049, REG. IMPRESE CN 02761400049, R.E.A. nr. 234407 C.C.I.A.A., Cap. Soc. EUR 3.000.000,00, T. +39 0172.91.28, F. +39 0172.91.28.00, email: info@portalacasa.it, email pec: amministrazione@pec.bertolotto.com.
1.2 Le presenti Condizioni Generali si applicano unicamente alle vendite on line B2B (Business to Business) tra Bertolotto s.p.a. (di seguito il “Venditore”) e le imprese con sede nel territorio italiano che acquistano i prodotti della collezione “PORTALACASA” per scopi riferibili alla loro attività imprenditoriale, commerciale o artigianale, vale a dire in qualità di riveditori dei prodotti della collezione “PORTALACASA” (di seguito il “Cliente”).
1.3 La conclusione con modalità on line di ogni contratto di compravendita avente ad oggetto i prodotti della collezione “PORTALACASA” presuppone l’integrale ed incondizionata accettazione delle presenti Condizioni Generali pubblicate sul Sito ed ivi sempre consultabili, da parte di qualunque utente che acceda al Sito, prima ancora di aver effettuato la procedura di registrazione. Le Condizioni Generali devono intendersi integrate dalle specificazioni tecniche e logistiche presenti sul catalogo e sul listino prezzi, entrambi consultabili sul Sito.

2. PRODOTTI

2.1 Le caratteristiche dei prodotti della collezione “PORTALACASA” sono riportate sul relativo catalogo e sul listino prezzi pubblicati sul Sito ed ivi sempre consultabili.
2.2 Il Venditore si riserva il diritto di apportare, senza preavviso, ogni modifica volta al miglioramento funzionale e qualitativo dei prodotti della collezione “PORTALACASA”.
2.3 Immagini, disegni e schede dei prodotti della collezione “PORTALACASA” rinvenibili nel Sito, nonché sul catalogo e sul listino prezzi ivi pubblicati, non costituiscono offerta al pubblico, ma mero invito al Cliente a proporre, ovvero ad inoltrare, tramite l’apposita procedura guidata di acquisto presente sul Sito, un ordine di acquisto al Venditore.
2.4 Immagini e disegni dei prodotti della collezione “PORTALACASA” rappresentati sul Sito, nonché sul catalogo e sul listino prezzi ivi pubblicati, hanno carattere puramente illustrativo e possono non descrivere perfettamente le caratteristiche degli stessi. Pertanto, tali immagini e disegni non costituiscono elemento contrattuale e sono da considerarsi solo rappresentativi dei prodotti offerti.
2.5 I Prodotti della collezione “PORTALACASA” in vendita sul Sito possono essere disponibili in quantità e in durata temporale limitata. Qualora l’articolo selezionato nell’ambito della procedura guidata di acquisto non sia momentaneamente disponibile, un’apposita dicitura ne evidenzia l’esaurimento.
3. RICHIESTA ED UTILIZZO DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO AL SITO ED ACCOUNT AZIENDALE

3.1 L’acquisto dei prodotti della collezione “PORTALACASA” con modalità on line richiede l’inserimento nell’apposita schermata delle credenziali di accesso (“nome utente” e “password”) all’area e-commerce.
3.2 Al fine di ottenere le credenziali di accesso, il Cliente deve inserire nell’apposita scheda i dati richiesti, che il Venditore deve conoscere ai fini della ricezione e gestione dei futuri ordini di acquisto, quindi denominazione dell’impresa o ragione sociale della società, sede legale, partita iva, indirizzo di posta elettronica attivo, numero di telefono, indirizzo di spedizione se diverso dalla sede legale e dati di fatturazione.
3.3 Il Cliente dovrà accedere al Sito con il proprio “nome utente” e la propria “password” per poter avviare qualunque procedura di acquisto esclusivamente a fini commerciali. Il Cliente si impegna a non cedere a terzi il proprio “nome utente” e la propria “password” ed a conservarli con la massima cura e diligenza, rimanendo l’unico responsabile della loro custodia e del loro utilizzo. Il Cliente si impegna a contattare immediatamente il Venditore nel caso in cui ritenga che una terza parte non autorizzata possa utilizzare il suo account.
3.4 Il Cliente dichiara che la compilazione della scheda per l’ottenimento delle credenziali di accesso al Sito e la compilazione dei successivi ordini di acquisto nell’ambito dell’apposita procedura guidata presente sul Sito saranno effettuate esclusivamente da soggetti con poteri di vincolare il Cliente stesso. In ogni caso il Cliente è responsabile di tutte le attività che si verificano nell’ambito del suo account aziendale, indipendentemente dal fatto che le attività siano intraprese da soggetti con poteri di vincolare il Cliente, da suoi dipendenti o da terzi (inclusi i fornitori o gli agenti).
3.5 I dati forniti dal Cliente all’atto della compilazione della scheda per l’ottenimento delle credenziali di accesso saranno trattati in conformità a quanto disposto nell’informativa privacy consultabile sul Sito, al d.lgs. n. 196/2003 ed al Regolamento UE n. 679/2016. Il Cliente rimane l’unico esclusivo responsabile della correttezza e completezza dei suoi dati identificativi e di qualunque dato comunicato sul Sito e nell’ambito della procedura guidata di acquisto on line dei prodotti della collezione “PORTALACASA”, con esclusione di qualunque responsabilità del Venditore. Il Cliente si impegna a comunicare tempestivamente al Venditore la variazione dei suoi dati identificativi e di fatturazione all’indirizzo di posta elettronica info@portalacasa.it.
3.6 Il Venditore potrà utilizzare tutte le informazioni fornite dal Cliente per verificare i requisiti che permettono l’accesso al Sito, accettando o negando l'uso del Sito a sua assoluta discrezione. Il Cliente fornirà tempestivamente al Venditore qualsiasi informazione aggiuntiva richiesta e dichiara e garantisce che tutte le informazioni fornite o che fornirà sono accurate e complete, aggiornando tempestivamente tali informazioni nella misura necessaria a garantire che rimangano sempre accurate e complete.
3.7 In ogni caso il Cliente garantisce che:
  1. il soggetto che richiede e/o utilizza le credenziali di accesso al Sito per conto dell’impresa dispone di tutti i poteri legali necessari per vincolarla e di tutti i diritti, poteri e autorità necessari per sottoscrivere le presenti Condizioni Generali;
  2. la sua impresa è validamente esistente e in regola con la normativa italiana;
  3. tutti gli utenti che utilizzano l’account aziendale o acquistano per conto del Cliente sono autorizzati a farlo e tutti gli acquisti effettuati da tali utenti sono acquisti autorizzati della sua impresa;
  4. utilizza il Sito esclusivamente per scopi aziendali, rinunciando ad acquistare qualsiasi prodotto per scopi che non siano correlati alla sua attività commerciale o professionale.
4. PROCEDURA DI ACQUISTO E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

4.1 Per procedere all’acquisto di uno o più prodotti della collezione “PORTALACASA”, nell’apposita sezione “acquista” del Sito il Cliente può selezionare uno o più prodotti fra quelli esposti, indicarne la quantità e successivamente fare un click sul tasto “Aggiungi al carrello”. Facendo un click sull’icona del carrello, presente in alto a destra della pagina, il Cliente può visualizzare gli articoli ivi contenuti, le quantità ed i relativi prezzi, aggiungere altri prodotti e/o rimuovere con un apposito tasto quelli già presenti.
4.2 Una volta visualizzato il contenuto del carrello, la procedura guidata richiede al Cliente di scegliere una tipologia di consegna dei prodotti fra quelle previste (ritiro in sede; spedizione con camion Bertolotto standard, spedizione con corriere espresso standard o spedizione con corriere espresso premium) e, laddove possibile, la tempistica di spedizione. La pagina del Sito visualizza quindi il prezzo totale, comprensivo del costo comportato dalla tipologia di consegna scelta, evidenziando l’ammontare dell’iva.
4.3 La successiva schermata del Sito richiede al Cliente di specificare l’indirizzo di spedizione e di scegliere una delle modalità di pagamento consentite: carta di credito, bonifico bancario immediato, altra forma di pagamento già in uso tra il Cliente ed il Venditore (sul Sito compare l’opzione “Pagamento solito in uso”). L’evasione dell’ordine di acquisto presuppone l’avvenuto pagamento del prezzo totale, salva l’ipotesi in cui il Cliente sia autorizzato, in ragione degli usi esistenti con il Venditore, ad effettuare un pagamento posticipato.
4.4 Il pagamento con carta di credito o bonifico bancario immediato deve essere eseguito contestualmente alla compilazione dell’ordine di acquisto. Per la gestione delle transazioni e dei pagamenti attraverso il Sito, il Venditore si avvarrà del provider Linode, 249 Arch St. Philadelphia, PA 19106 USA, Linode Tax ID: EU372008859. Le informazioni relative al pagamento fornite dal Cliente verranno trattate attraverso una connessione sicura che utilizza il Protocollo SSL (Secure Sockets Layer).
4.5 Prima di concludere la procedura di acquisto, al Cliente viene richiesto di esaminare ed accettare integralmente le presenti Condizioni Generali, il cui testo è visionabile cliccando sul relativo link ed è in ogni caso sempre consultabile sul Sito, in modo da poter essere memorizzato, conservato, stampato e riprodotto da parte del Cliente ai sensi dell’art. 12 d.lgs. n. 30/2003. Le presenti Condizioni Generali si intendono integralmente conosciute ed incondizionatamente accettate con l’apposizione da parte del Cliente di due flag:
  • il primo flag va apposto nell’apposito riquadro in corrispondenza della dicitura “dichiaro di aver letto e di accettare le Condizioni Generali di Vendita”;
  • il secondo flag va apposto nell’apposito riquadro in corrispondenza della dicitura “dichiaro di aver letto e di approvare specificamente gli articoli richiamati in calce al testo delle Condizioni Generali di Vendita, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341, comma 2, cod. civ.”;
4.6 Una volta accettate le presenti Condizioni Generali, tramite un click sull’apposito tasto “Effettua ordine” il Cliente procede alla trasmissione dell’ordine di acquisto, la quale costituisce invio al Venditore di una proposta irrevocabile di acquisto, che comporta il sorgere a carico del Cliente dell’impegno irrevocabile di acquistare i prodotti ordinati con le modalità di consegna e di pagamento scelte. Il Cliente riceverà una comunicazione automatica riepilogativa via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica indicato all’atto della richiesta delle credenziali di accesso al Sito, comunicazione recante numero e data dell’ordine, nonché tutti gli elementi dello stesso: prodotti ordinati, quantità, tipologia di consegna, tempi di consegna e spedizione ove prevista, modalità di pagamento (con specifica dell’iban del Venditore nel caso di pagamento con bonifico bancario), termine di pagamento nel caso di opzione “Pagamento solito in uso” e prezzo totale. L’e-mail riporterà inoltre il link alle Condizioni Generali caricate sul Sito, con invito al Cliente a conservarne copia. La suddetta e-mail costituisce una conferma dell’ordine di acquisto e con il relativo ricevimento da parte del Cliente il contratto di vendita si considera concluso.
4.7 L’ordine di acquisto trasmesso dal Cliente e preso in carico dal Venditore verrà evaso indicativamente entro 48 ore decorrenti dal giorno lavorativo successivo a quello di invio dell’e-mail di conferma dell’ordine. Tuttavia, qualora per qualsiasi ragione il pagamento non vada immediatamente a buon fine, il tempo di 48 ore previsto per l’evasione dell’ordine decorrerà dal giorno lavorativo successivo a quello di effettivo accredito della somma sul conto corrente del Venditore. In ogni caso alle 48 ore necessarie per l’evasione dell’ordine si aggiungerà il tempo previsto per l’eventuale trasporto, specificato nel successivo art. 5.5.
4.8 L’esecuzione di un ordine di acquisto tramite il Sito presuppone che il Cliente non sia inadempiente rispetto ad ordini precedenti. Il Venditore non darà esecuzione all’ordine di acquisto qualora, a seguito di controlli successivi al suo ricevimento, risultino ritardi di pagamento o altri inadempimenti del Cliente relativi ad ordini precedenti; in questo senso l’efficacia di tutti i contratti conclusi è sospensivamente condizionata all’assenza di insoluti da parte del Cliente su precedenti ordini.
4.9 Resta in ogni caso ferma la facoltà del Venditore di sospendere l’esecuzione della propria prestazione, se le condizioni patrimoniali del Cliente sono divenute tali da porre in evidente pericolo il conseguimento del prezzo ai sensi dell’art. 1461 cod. civ..
4.10 Gli ordini di acquisto saranno archiviati presso la banca dati del Venditore in formato elettronico.
4.11 Tutti i giorni e le ore indicate nelle presenti Condizioni Generali sono da intendersi da lunedì a venerdì, cioè giornate lavorative, pertanto sabato e domenica non sono mai da computarsi nel decorso di alcun termine.
5. TIPOLOGIE E TEMPI DI CONSEGNA

5.1 La consegna dei prodotti della collezione “PORTALACASA” acquistati dal Cliente on line sul Sito avviene soltanto sul territorio nazionale e s’intende Franco Fabbrica (Ex Works Incoterms 2020), pertanto il Venditore si libera dall’obbligo di consegna mettendo i prodotti a disposizione del Cliente o del vettore dallo stesso incaricato presso la propria sede. Nelle ipotesi in cui l’accordo tra il Cliente ed il Venditore preveda il trasporto dei prodotti presso la sede indicata dal primo tramite corriere espresso di fiducia del Venditore (Palletways) o tramite camion Bertolotto, i prodotti si intendono consegnati al Cliente una volta giunti nel luogo di destinazione pattuito.
5.2 Qualora il trasporto dei prodotti venga effettuato a cura del Cliente, il Venditore non potrà in nessun caso essere chiamato a rispondere di alcun danno inerente il carico, il trasporto e lo scarico dei prodotti.
5.3 Il Venditore offre al Cliente la possibilità di scegliere fra le seguenti tipologie di consegna dei prodotti della collezione “PORTALACASA”, illustrate sul Sito nell’apposita sezione “consegna”, nonché sul catalogo e sul listino prezzi ivi pubblicati:
  • la formula “RITIRI TU” prevede che il Cliente o il vettore dallo stesso incaricato, munito di e-mail di autorizzazione al ritiro inviata dal Venditore (e-mail di “merce pronta”), ritiri la merce presso il reparto spedizioni del Venditore nella fascia oraria riportata sul Sito;
  • la formula “VETTORE” prevede che la merce pronta venga spedita presso il luogo di destinazione indicato dal Cliente tramite corriere espresso di fiducia del Venditore (Palletways);
  • la formula “CAMION BERTOLOTTO” prevede che la merce pronta venga trasportata presso il luogo di destinazione indicato dal Cliente con camion Bertolotto.
5.4 Qualora il Cliente intenda avvalersi del servizio di consegna tramite corriere espresso di fiducia del Venditore o tramite camion Bertolotto deve farne espressa richiesta nell’ordine di acquisto. In difetto di tale richiesta, il Venditore avrà adempiuto la propria obbligazione mettendo la merce a disposizione, presso la propria sede, per il ritiro da parte del Cliente o del vettore dallo stesso incaricato.
5.5 Nel caso in cui il Cliente abbia optato per il trasporto dei prodotti ordinati tramite corriere espresso indicato dal Venditore (Palletways) o tramite camion Bertolotto, alle 48 ore necessarie per l’evasione dell’ordine si aggiungerà il tempo previsto per il trasporto, tempo differenziato in ragione della tipologia di consegna scelta dal Cliente e della regione di destinazione della merce, come specificato sul Sito nell’apposita sezione “consegna”, nonché sul catalogo e sul listino prezzi integranti le presenti Condizioni Generali e consultabili sul Sito:
  • nel caso di trasporto tramite corriere espresso Palletways, con la modalità standard le ore di spedizione sono indicativamente 72 o 96 a seconda della regione di destinazione, mentre con la modalità premium le ore di spedizione sono indicativamente 24 o 48 a seconda della regione di destinazione (il Cliente è invitato a consultare la tabella destinazioni sul Sito);
  • nel caso di trasporto tramite camion Bertolotto, la consegna viene effettuata indicativamente in 7 giorni oppure indicativamente in 14 giorni lavorativi a seconda della regione di destinazione (il Cliente è invitato a consultare la tabella destinazioni sul Sito).
5.6 Nell’ambito della procedura guidata di acquisto prevista sul Sito, la schermata che visualizza il contenuto del carrello specifica al Cliente, in relazione ad ogni singolo ordine, anche i tempi e i costi del trasporto tramite corriere espresso e tramite camion Bertolotto.
5.7 Le tipologie di pallet disponibili nei casi di consegna tramite corriere espresso di fiducia del Venditore (Palletways) o tramite camion Bertolotto sono riportare sul Sito nell’apposita sezione “consegna”, nonché sul catalogo e sul listino prezzi ivi pubblicati, integranti le presenti Condizioni Generali.
5.8 Qualora il Cliente, nonostante il ricevimento dell’e-mail di “merce pronta”, non abbia ritirato presso la sede del Venditore i prodotti acquistati oppure, nel caso di trasporto tramite corriere espresso o tramite camion Bertolotto, abbia rifiutato di prenderli in consegna, saranno posti a carico del Cliente tutte le spese e gli eventuali oneri di trasposto conseguenti. Il Cliente inadempiente dovrà inoltre pagare al Venditore una penale pari al 3% del valore dei prodotti acquistati, per ogni giorno di ritardo a decorrere dal giorno previsto per la consegna, salvo in ogni caso il risarcimento di eventuali maggiori danni e la facoltà del Venditore di risolvere il contratto. Le somme dovute dal Cliente a titolo di rimborso spese/oneri di trasporto, penale e di risarcimento danni saranno immediatamente esigibili da parte del Venditore.
5.9 Al momento del ritiro della merce presso la sede del Venditore o della consegna della merce presso il luogo di destinazione pattuito, il Cliente ha l’onere di verificare la quantità e lo stato dei prodotti, nonché di sporgere immediatamente reclamo al trasportatore per qualunque ammanco e/o vizio e/o difformità, mediante annotazione scritta sulla fattura/DDT consegnata al Cliente unitamente alla merce. È inoltre a carico del Cliente l’onere di denunciare anche al Venditore eventuali vizi e/o difformità e/o mancanze di qualità dei prodotti nei termini e con le modalità di cui all’art. 8.2.
5.10 Il Venditore non è responsabile di eventuali ritardi nella consegna per ragioni imputabili al Cliente, in particolare nel caso di mancata e/o errata e/o incompleta e/o tardiva comunicazione di dati indispensabili per l’evasione dell’ordine di acquisto oppure nelle ipotesi di mancato pagamento del prezzo o comunque di mancato rispetto delle condizioni di pagamento. Il Cliente rinuncia sin d’ora a pretendere dal Venditore qualsiasi risarcimento relativo a eventuali danni derivanti da ritardo nella consegna da parte de Venditore.
5.11 Se la consegna dovesse risultare temporaneamente impossibile per cause di forza maggiore o impedimenti straordinari, indipendenti dalla volontà del Venditore e del Cliente (quali, a titolo meramente esemplificativo, scarsità di materia prime, restrizione di fonti energetiche, scioperi, incendi, inondazioni, pandemie, guasti agli impianti di produzione, adozione di provvedimenti impeditivi o mancanza di provvedimenti autorizzativi della pubblica autorità, etc.), il termine originariamente indicato per la consegna ricomincerà a decorrere dalla cessazione della causa di forza maggiore o dell’impedimento. In tale caso il Venditore avrà cura di comunicare al Cliente via e-mail, in un termine ragionevole, tanto la sopravvenienza, quanto la cessazione dell’impedimento, nonché l’incidenza dello stesso sull’adempimento dell’obbligo di consegna. Qualora poi la consegna risultasse definitivamente impossibile per cause sopravvenute ed indipendenti dalla volontà del Venditore, il contratto si intenderà risolto con rinuncia del Cliente a qualsiasi risarcimento, rimborso o indennizzo.
6. PREZZI E MODALITA’ DI PAGAMENTO

6.1 I prezzi dei prodotti della collezione “PORTALACASA” e le spese di trasporto degli stessi con le modalità previste (tramite corriere espresso di fiducia del Venditore o tramite camion Bertolotto), indicati sul Sito e nel listino ivi consultabile, sono espressi al netto dell’IVA, la quale viene in ogni caso conteggiata al tasso del 22% nel corso della procedura guidata di acquisto, in modo che il Cliente sia informato circa il prezzo totale da pagare prima della trasmissione dell’ordine di acquisto.
6.2 Le spese di trasporto dei prodotti presso il luogo di destinazione pattuito sono separatamente indicate ed addebitate al Cliente in aggiunta al prezzo della merce.
6.3 Il Venditore si riserva il diritto di applicare sconti e/o promozioni in relazione a determinate categorie di prodotti e/o con riguardo ad una data tipologia di consegna. In tali casi, la loro vigenza e la relativa misura, anche solo in termini percentuali, verrà riportata sul Sito in corrispondenza dei prodotti offerti e/o resa nota al singolo Cliente nell’ambito della procedura guidata di acquisto.
6.4 Sono accettate le seguenti modalità di pagamento: carta di credito, bonifico bancario immediato, altra forma di pagamento già in uso tra il Cliente ed il Venditore (opzione “Pagamento solito in uso”). La scelta di quest’ultima opzione sarà resa disponibile, nell’ambito della procedura di acquisto guidata, solo per i Clienti con i quali il Venditore già intrattenga rapporti commerciali e nei casi di consegna dei prodotti tramite camion Bertolotto.
6.5 Salvo che nelle ipotesi in cui il pagamento avvenga con la modalità in uso tra il Cliente ed il Venditore (opzione “Pagamento solito in uso”), il prezzo totale dovuto, comprensivo delle spese di trasporto ove presenti, dovrà essere versato dal Cliente in un’unica soluzione e contestualmente alla trasmissione dell’ordine di acquisto. Nelle ipotesi di pagamento con la modalità in uso tra il Cliente ed il Venditore (opzione “Pagamento solito in uso”), il prezzo totale dovuto dovrà essere in ogni caso pagato con la modalità ed entro il termine specificato nell’e-mail di conferma dell’ordine di acquisto, e-mail che riporterà le condizioni di pagamento in uso con quel Cliente.
6.6 A fronte dell’inosservanza da parte del Cliente dei termini e delle modalità di pagamento convenuti, il Venditore si ritiene automaticamente esonerato da ogni obbligo di consegna, relativamente al contratto cui si riferisce l’inadempimento o anche il semplice ritardo, e si riserva la facoltà di risolvere il contratto, fermo in ogni caso il risarcimento del danno, nonché la facoltà di sospendere l’esecuzione di altri contratti stipulati dal medesimo Cliente. Nelle ipotesi in cui sia stato concordato il pagamento con la modalità in uso tra il Cliente ed il Venditore (opzione “Pagamento solito in uso”), il Cliente è inoltre tenuto a restituire al Venditore la merce già consegnata con oneri di spedizione a suo integrale carico.
6.7 Qualora sia stato convenuto il pagamento del prezzo in forma rateale, a fronte del mancato pagamento alle scadenze convenute di due rate ovvero di una sola rata, qualora questa superi l’ottava parte del prezzo, il Venditore si riserva la facoltà di risolvere il contratto di vendita e di pretendere la restituzione della merce già consegnata con oneri di spedizione a carico del Cliente, con diritto di trattenere le rate riscosse a titolo di penale, salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno.
6.8 Sempre nell’ipotesi di pagamento del prezzo in forma rateale e ferma la facoltà del Venditore di risolvere il contratto ai sensi dell’art. 6.7, resta inteso che il mancato pagamento alla scadenza convenuta anche di una sola rata comporta la decadenza del Cliente dal beneficio del termine ai sensi dell’art. 1186 cod. civ., con conseguente possibilità per il Venditore di domandare al Cliente l’immediata corresponsione dell’intero prezzo.
6.9 La fattura relativa ai prodotti acquistati verrà rilasciata al Cliente al momento del ritiro della merce presso la sede del Venditore o della consegna della merce presso il luogo di destinazione pattuito.
6.10 Il Cliente non potrà opporre al Venditore alcuna eccezione di inadempimento al fine di evitare e/o ritardare la prestazione dovuta, ai sensi dell’art. 1462 cod. civ..
6.11 I ritardi nei pagamenti rispetto alle scadenze convenute comporteranno l’automatico addebito al Cliente degli interessi di mora nella misura di cui al d.lgs. 9 ottobre 2002, n. 231, e successive modifiche.
7. PASSAGGIO DELLA PROPRIETA’ E DEI RISCHI

7.1 La proprietà delle merci passa al momento della messa a disposizione o della consegna delle stesse al Cliente o, nel caso di trasporto effettuato a cura del cliente, al momento della consegna al vettore dallo stesso incaricato. Da tale momento il rischio del perimento o del danneggiamento dei prodotti venduti grava a carico del Cliente.
7.2 Qualora sia stato convenuto il pagamento rateale del prezzo, i prodotti oggetto del contratto di vendita restano di proprietà del Venditore sino al versamento dell’ultima rata, ma i rischi relativi ai beni venduti, a norma dell’art. 1523 cod. civ., passano in capo al Cliente sin dal momento della consegna delle merci al Cliente stesso o al vettore dal medesimo incaricato, sicché il Venditore non risponde del perimento o danneggiamento dei prodotti venduti verificatosi dopo il passaggio dei rischi in capo al Cliente, il quale rimane pertanto obbligato al pagamento dell’intero prezzo.
7.3 Nell’ipotesi di cui all’art. 7.2, prima dell’integrale versamento del prezzo, il Cliente non può alienare a titolo oneroso o gratuito, concedere in godimento, né costituire in garanzia i prodotti acquistati. Inoltre, il Cliente è tenuto a rendere immediatamente noti al Venditore, a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, gli eventuali pignoramenti e sequestri compiuti da terzi sui beni di proprietà del Venditore. In difetto, saranno interamente a carico del Cliente gli oneri e le spese che il Venditore dovesse sostenere per rientrare nella disponibilità dei propri beni, salvo in ogni caso il risarcimento dei danni.
8. GARANZIE

8.1 Il Venditore si impegna a consegnare al Cliente prodotti esenti da vizi che li rendano inidonei all’uso cui sono destinati o che ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore.
8.2 È comunque preciso onere del Cliente effettuare un’accurata e precisa verifica dello stato dei prodotti all’atto del ritiro della merce presso la sede del Venditore o della consegna della merce presso il luogo di destinazione pattuito. Il Cliente decade dal diritto alla garanzia se non denuncia dettagliatamente per iscritto al Venditore - a mezzo lettera raccomandata o posta elettronica certificata - eventuali vizi e/o difformità e/o mancanze di qualità apparenti dei prodotti, entro e non oltre tre giorni dalla loro consegna. La relativa azione si prescrive in ogni caso in un anno dalla consegna, a norma dell’art. 1495, comma 3, cod. civ.. È in ogni caso escluso il diritto di regresso di cui all’art. 131, d.lgs. 6 settembre 2005 n. 206.
8.3 Qualora il Cliente abbia denunciato tempestivamente il vizio e/o difetto del Prodotto, e il Venditore abbia verificato l’effettiva esistenza del vizio e/o del difetto lamentato e la riconducibilità degli stessi ad una propria azione od omissione procederà, a proprio insindacabile giudizio ed in relazione alla gravità del vizio e/o del difetto, alternativamente a:
  1. riparare il vizio qualora la riparazione consenta il ripristino della piena funzionalità del prodotto;
  2. sostituire le componenti del Prodotto che risultino difettose;
  3. sostituire il prodotto con altro dello stesso tipo;
  4. ridurre il prezzo in misura proporzionale all’entità del vizio.
I predetti rimedi sono assorbenti e sostitutivi di qualunque altra forma di tutela e/o garanzia previste dalla legge; in particolare, il Cliente non potrà domandare la risoluzione del contratto.
8.4 Salvo il dolo e la colpa grave del Venditore, l’eventuale risarcimento di qualsiasi danno al Cliente non potrà comunque eccedere il valore economico della parte difettosa del prodotto.
8.5 Fermo tutto quanto precedentemente disposto, il Venditore non risponde dei vizi e/o dei difetti che si siano manifestati a seguito di un uso scorretto e/o improprio dei prodotti da parte del Cliente o del vettore dallo stesso incaricato o di altri soggetti che agiscano, a qualunque titolo, per conto del Cliente. Parimenti, il Venditore non risponde dei vizi e/o dei difetti che siano derivati, anche indirettamente, da attività di modifica o montaggio effettuate sui prodotti dal Cliente o da soggetti che agiscano, a qualunque titolo, per suo conto.
9. DIVIETO DI CESSIONE

9.1 È fatto espresso divieto al Cliente di cedere a terzi i contratti di vendita conclusi on line con le modalità di cui all’art. 4, salvo espresso consenso scritto del Venditore.
9.2 In caso di violazione del divieto di cui all’art. 9.1, il Venditore si riserva la facoltà di risolvere il contratto di vendita e di pretendere la restituzione della merce già consegnata con oneri di spedizione a carico del Cliente, salvo in ogni caso il risarcimento del danno.
10. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO – CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

10.1 Ferma l’applicazione degli artt. 1453 e 1454 cod. civ., è facoltà del Venditore risolvere ciascun contratto di vendita disciplinato dalle presenti Condizioni Generali, ai sensi dell’art. 1456 cod. civ., quando il Cliente:
  1. non abbia ritirato presso la sede del Venditore i prodotti entro 15 giorni dal ricevimento dell’e-mail di “merce pronta” o, nel caso di trasporto della merce tramite corriere espresso o tramite camion Bertolotto, si sia rifiutato di prenderli in consegna, rendendosi inadempiente agli obblighi di cui all’art. 5.8;
  2. non abbia pagato, anche solo in parte, il prezzo dovuto per i prodotti acquistati nei termini e con le modalità convenuti, rendendosi inadempiente agli obblighi di cui agli artt. 6.5, 6.6 e 6.7;
  3. abbia ceduto uno o più contratti di vendita conclusi on line senza espresso consenso scritto del Venditore, rendendosi inadempiente all’obbligo di cui all’art. 9.1;
  4. abbia subito o promosso istanza di fallimento oppure abbia richiesto di accedere al concordato preventivo o sia stato sottoposto ad altre procedure concorsuali previste dalla legge oppure abbia subito l’avvio di procedure esecutive o promosso procedure di trasferimento d’azienda, intendendosi con tale espressione qualsiasi operazione che, in seguito a cessione contrattuale o fusione, comporti il mutamento nella titolarità di un’attività economica organizzata preesistente al trasferimento, a prescindere dalla tipologia negoziale o dal provvedimento sulla base del quale il trasferimento è attuato, ivi compreso l’usufrutto o l’affitto di azienda;
  5. sia stato sottoposto a procedure cautelari e/o amministrative per ragioni riferibili alla sua attività e/o ad elevazione di protesto di assegni o cambiali;
  6. sia stata sottoposto a procedimenti penali per illeciti di natura finanziaria riferibili al suo titolare o legale rappresentante e/o ai suoi amministratori e/o ai suoi soci.
10.2 Al ricorrere anche di una sola delle ipotesi di cui all’art. 10.1, la risoluzione del contratto di vendita si verifica di diritto, per effetto della ricezione da parte del Cliente della comunicazione - a mezzo lettera raccomandata o posta elettronica certificata - del Venditore di volersi valere della clausola risolutiva espressa, senza bisogno di preavviso o messa in mora.
10.3 Nel caso di risoluzione del contratto di vendita, spetterà al Cliente soltanto la restituzione degli importi eventualmente versati da quest’ultimo con espressa esclusione del diritto a qualunque ulteriore indennizzo o rimborso a qualsiasi titolo vantato, mentre il Venditore avrà diritto al risarcimento dei danni che dovesse derivare dall’inadempimento o dalla condotta del Cliente o dalle procedure promosse nei confronti del Cliente.
10.4 In ogni caso l’eventuale responsabilità del Venditore, sia essa di natura contrattuale o extracontrattuale, non potrà eccedere il valore dei prodotti a cui tale responsabilità si ricollega. In nessun caso il Venditore potrà essere ritenuto responsabile per mancato guadagno o perdita di profitto, per il mancato uso dei prodotti, per reclami del Cliente e/o di terzi relativi ai suddetti danni o per qualsiasi eventuale altro danno anche indiretto o consequenziale.
11. EFFICACIA E MODIFICA DELLE CONDIZIONI GENERALI

11.1 Le presenti Condizioni Generali non sono derogabili, salvo diverso patto scritto.
11.2 L’invalidità totale o parziale di una o più clausole delle presenti Condizioni Generali non avrà alcun effetto sulla validità delle restanti clausole.
11.3 Ogni modifica o integrazione alle presenti Condizioni Generali dovrà essere effettuata per iscritto, a pena di nullità. Eventuali comportamenti di fatto non coincidenti con quanto previsto dalla presente pattuizione non potranno essere invocati quale tacita modifica o abrogazione delle condizioni qui contenute.
11.4 E’ inteso che l’eventuale tolleranza a violazioni delle presenti Condizioni Generali non potrà in nessun modo essere interpretata quale rinunzia ad esercitare i diritti e/o le facoltà ad esse collegate o conseguenti.
12. LEGGE APPLICABILE - FORO CONVENZIONALE

12.1 Tutti i contratti conclusi sotto la vigenza delle presenti Condizioni Generali si ritengono stipulati nel territorio della Repubblica Italiana e saranno regolati esclusivamente dalla Legge Italiana. Per quanto non espressamente previsto dalle presenti Condizioni Generali, valgono le norme di cui agli artt. 1470 e seguenti del Codice Civile.
12.2 Per qualsiasi controversia relativa all’interpretazione e/o applicazione delle presenti Condizioni Generali, nonché all’esecuzione e/o alla risoluzione dei singoli contratti di vendita conclusi sotto la vigenza delle presenti Condizioni Generali, sarà competente in via esclusiva il Foro di Torino.
13. DATI PERSONALI – RINVIO ALL’INFORMATIVA PRIVACY

13.1 Il Cliente dichiara di avere preso visione dell'informativa privacy ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) disponibile sul Sito e con l’accettazione delle presenti Condizioni Generali fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità e secondo le modalità indicate nell’anzidetta informativa. I dati personali, societari e fiscali del Cliente, acquisiti direttamente o indirettamente dal Venditore, saranno raccolti e trattati in forma cartacea, informatica o telematica, esclusivamente al fine di consentire l’esecuzione degli ordini di acquisto. I dati acquisiti dal Venditore saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti e successivamente trattati. La loro rimozione avverrà comunque in maniera sicura.
Per quanto qui non espressamente previsto, si fa rinvio alla suddetta informativa che il Cliente dichiara di avere visionato e inteso.

1° flag
Il Cliente dichiara di approvare specificamente, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 cod. civ., i seguenti articoli delle Condizioni Generali: artt. 3.3, 3.4, 3.6, 3.7 (Richiesta ed utilizzo delle credenziali di accesso al Sito ed account aziendale)
art. 4.6, 4.8, 4.9 (Procedura di acquisto e conclusione del contratto)
artt. 5.1, 5.2, 5.4, 5.8, 5.9, 5.10, 5.11 (Tipologie e tempi di consegna)
artt. 6.6, 6.7, 6.8, 6.10 (Prezzi e modalità di pagamento)
artt. 7.1, 7.2, 7.3 (Passaggio della proprietà e dei rischi)
artt. 8.2, 8.3, 8.4, 8.5 (Garanzie)
art. 9.1, 9.2 (Divieto di cessione)
artt. 10.1, 10.2, 10.3, 10.4 (Risoluzione del Contratto – Clausola risolutiva espressa)
art. 12.2 (Legge applicabile - Foro convenzionale)
art. 13.1 (Dati personali – Rinvio all’informativa privacy)

2° flag